Dal 10 al 15 aprile si svolge la sessione primaverile dei laboratori di Educazione alla cittadinanza nell’istituto scolastico “Altiero Spinelli” di Ventotene. Com’è stato per la sessione autunnale, svoltasi dal 25 al 29 ottobre 2017, anche questa edizione di Scuola d’Europa muove i suoi passi dai princìpi enunciati nella Dichiarazione di Ventotene dai 31 ragazzi francesi, italiani e tedeschi protagonisti del Ventotene Europa Festival a maggio scorso. Da quel testo i 30 ragazzi rumeni e apolidi, italiani di fatto e non di diritto sono partiti declinando gli articoli dedicati all’Accoglienza, la Solidarietà e il Rispetto. In questa seconda settimana, altri 28 ragazzi europei provenienti da scuole di diverse città italiane ragioneranno insieme su altri articoli della Dichiarazione di Ventotene: Informazione e partecipazione, Un’Europa più giovane, Uguaglianza, Democrazia, Diversità per l’Unità. Il loro lavoro sarà poi continuato da altri colleghi di diversi paesi che parteciperanno dall’8 al 13 maggio, alla seconda edizione Ventotene Europa Festival. I testi prodotti durante questi laboratori, che hanno lo scopo di portare un significativo contributo alla stesura della Carta Costituzionale che ancora manca all’Unione, saranno pubblicati in un piccolo volume dal titolo Ventotene-Europa-Mondo. Educazione alla cittadinanza.

La Scuola d’Europa a Ventotene è un’iniziativa ideata e curata dall’Associazione La Nuova Europa, realizzata in collaborazione con il Comune di Ventotene  nell’ambito del Programma del Consiglio della Regione Lazio a sostegno di iniziative per la promozione delle politiche europee, della cittadinanza e dell’integrazione europea.

 

Content not available.
Please allow cookies by clicking Accept on the banner

Download (PDF, 3.03MB)