La Nuova Europa è un’associazione senza fini di lucro fondata nel 2015 con lo scopo di promuovere l’informazione e il dibattito culturale e politico intorno al ruolo dell’Europa e delle istituzioni europee, orientandoli ai temi della solidarietà e dell’integrazione tra i popoli quali linee evolutive del cammino della storia di questo continente.

L’attività dell’associazione va dalla promozione e organizzazione di eventi e giornate di studio per la divulgazione della cultura europea a specifiche iniziative di formazione, dalla raccolta fondi per fini statutari fino all’edizione di libri e materiali informativi. 

La Nuova Europa ha sottoscritto convenzioni e protocolli d’intesa con altre associazioni, Per l’Europa di Ventotene onlus, Giovani Federalisti Europei, Società Dante Alighieri, con una ventina di scuole pubbliche italiane e straniere, con la Rete di scopo Laboratorio di cittadinanza, con il Comune di Ventotene.

Iscriviti

Quota base 10€, quota socio amico 50€, quota socio sostenitore fino a €100 e più. 

Versa su questo Iban: IT47O0303203200010000010504 

Intestato: Associazione La Nuova Europa

E invia una mail a associazione@lanuovaeuropa.it
con il nome, cognome, indirizzo, telefono e copia del bonifico

L’iscrizione ha validità per l’intero anno e scade il 31 dicembre.

La tua quota sostiene il nostro impegno a sviluppare un vero e proprio canale di ascolto delle opinioni e dei contributi dei giovani su come vedono e come vorrebbero che fosse l’Unione europea del futuro e a trasmettere le loro proposte ai vertici più alti delle istituzioni. 

Con il tuo contributo entri a far parte di una rete che diffonde la cultura europea e la storia della sua integrazione a cominciare dal Manifesto di Ventotene e che fa attività di divulgazione e disseminazione in maniera costante e capillare. 

Grazie al tuo contributo possiamo sviluppare iniziative di formazione di cittadinanza europea consapevole e attiva come la Scuola d’Europa e il Ventotene Europa Festival, a cui un numero sempre crescente di giovani ha l’ambizione di partecipare. 

I progetti attivi

La Scuola d’Europa è un progetto internazionale che coinvolge le giovani generazioni con la partecipazione di ragazzi di nazionalità diversa nella fascia d’età 15-18 anni ed è realizzato in convenzione con il Comune di Ventotene. Si propone la formazione di giovani cittadini europei attraverso un curricolo di educazione civica in chiave storica, economica e geopolitica, giuridica e culturale secondo un modello didattico fatto di lezioni frontali e di laboratori. Un metodo partecipativo che impegna i ragazzi nell’elaborazione della loro idea di Europa sia sul piano dei contenuti che su quello comportamentale e delle cosiddette soft skills

Ventotene 24-29 ottobre 2017

Ventotene 10-15 aprile 2018

Roma 26-27 ottobre 2018

Ventotene 28-31 marzo 2019

Parigi 6-7 febbraio 2020

Ventotene Europa Festival

È il contenitore culturale dove, una volta all’anno, di solito in coincidenza con la settimana del 9 maggio, Festa dell’Europa, si tirano le fila del lavoro svolto dai diversi gruppi di giovani nelle diverse sessioni di Scuola d’Europa. Il format è lo stesso: lezioni frontali, laboratori, elaborazione di un testo collettivo che rispecchi la pluralità dei punti di vista e abbia una valenza propositiva per essere presentato a un’alta carica istituzionale. A differenza della Scuola d’Europa, il Festival ha una proiezione mediatica importante, e offre dunque un programma più articolato in quanto a eventi e a iniziative culturali collaterali. 

programma VEF 2017

programma VEF 2018

programma VEF 2019

programma VEF 2020 online

Le iniziative 

Seminari di approfondimento, convegni, presentazioni di libri, serate di crowdfunding

Roma 5 novembre 2018 

Roma 20 novembre 2018

Roma 5 dicembre 2018 

Roma 21 febbraio 2019

Roma 20 aprile 2019

Roma 15 maggio 2019

Roma 22 ottobre 2019

Roma 9 novembre 2019

La Chiave d’Europa

È il premio del Comune di Ventotene dato alla personalità che si contraddistingua per meriti europeisti attraverso iniziative volte ad aumentare il riverbero dell’isola a livello nazionale e internazionale. Dopo aver ricevuto il premio nella prima edizione 2017 in occasione del conferimento della cittadinanza onoraria di Ventotene http://www.lanuovaeuropa.it/roberto-sommella-cittadino-europeo/  il presidente dell’associazione Roberto Sommella individua le personalità a cui conferirlo in accordo con il Sindaco di Ventotene. Nel 2018 la Chiave d’Europa è stata consegnata al Presidente della Repubblica francese Emmanuel Macron tramite il suo delegato per l’Europa Nicolas Jégou, in occasione del ricevimento all’Eliseo di una delegazione italo-francese http://www.lanuovaeuropa.it/in-marcia-insieme/. Per l’anno 2019 la consegna della Chiave d’Europa al Presidente del Parlamento europeo David Maria Sassoli si è svolta presso la sede di Bruxelles, il 5 febbraio 2020, da parte di una delegazione italo-francese http://www.lanuovaeuropa.it/ventotene-bruxelles/.

La mozione presentata in Senato

È stata presentata in Senato (182°seduta del 16/01/2020) una mozione bipartisan che riconosce la Scuola Altiero Spinelli di Ventotene come luogo di interesse pubblico e impegna il governo a mettere a disposizione risorse e strumenti per realizzare il progetto della Scuola d’Europa come percorso innovativo di lunga durata e ad alto impatto sociale. 
http://www.senato.it/japp/bgt/showdoc/frame.jspipodoc=Sindisp&leg=18&id=1141493

I libri

Un manifesto per la Nuova Europa

www.lanuovaeuropa.it/ribelliamoci-alleuropa-dei-numeri-2/

Lo Statuto

Consulta lo statuto

Il Consiglio Direttivo

Per il triennio 2020-2023 sono stati eletti europeisti convinti scelti tra giornalisti, insegnanti e dirigenti scolastici, avvocati, giovani studenti che hanno partecipato alle iniziative dell’associazione e hanno deciso di adoperarsi per la causa europea. Il fondatore Roberto Sommella viene confermato presidente, giornalista e scrittore, esperto di temi europei e di finanza pubblica, il suo impegno europeista per l’isola di Ventotene gli è valso il conferimento della cittadinanza onoraria ad agosto 2017. Confermata nella carica di vicepresidenteRaffaella Rizzo, giornalista esperta in organizzazione di eventi culturali, ricopre il ruolo di coordinatrice generale delle varie iniziative dell’associazione e di direttrice del Ventotene Europa Festival. 

Eletti nel Consiglio Direttivo Stefano Polli, vicedirettore dell’Ansa, Agostino Romagnoli e Angela Russo, già docenti della sezione italiana del Lycée Balzac di Parigi, che seguiranno in particolare l’area didattica e i rapporti con le scuole di nord Italia e Francia, e Fabrizio Vasselli. Un ragazzo del 1999, che ha partecipato a tutte le iniziative dell’associazione dal 2017: potrà coordinare i gruppi di studenti e svolgere la funzione di segretario.   Collegio dei probiviri: Tiziana Sallusti, dirigente scolastica, Massimo Desiderio, avvocato civilista, Guido Stazi, economista. Supplenti: Anna Angelucci, docente, Andrea Muratore, studente universitario. Tesoriere: Paolo Vasselli, commercialista.

Il Comitato scientifico

È formato da Renata Colorni, traduttrice, responsabile della collana I Meridiani Mondadori, Anna Foa, storica, già docente di Storia moderna alla Sapienza Università di Roma, Sergio Fabbrini, economista, docente di Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla Luiss di Roma, Angelo Bolaffi, germanista, già docente di Filosofia politica alla Sapienza Università di Roma, Raffaele Torino, avvocato, docente di Diritto Europeo all’Università Roma Tre. 

Collabora con noi

In un momento come quello che stiamo vivendo crediamo che stringersi intorno a un progetto associativo che propone una spinta propulsiva dal basso per cambiare l’Europa, con il coinvolgimento diretto dei giovani e della società civile, sia l’occasione per fare qualcosa di utile per il futuro di tutti. 

Se vuoi proporre contenuti, articoli, riflessioni, fotonotizie, video e reportage scrivi a redazione@lanuovaeuropa.it

Se vuoi collaborare all’organizzazione di eventi, dare una mano per la campagna di crowdfunding, proporre iniziative finanziate o finanziabili in linea con la nostra mission, scrivi a associazione@lanuovaeuropa.it

Per studenti e universitari sono previsti stage, tirocini curricolari e crediti formativi. Ogni  proposta di articoli e contenuti da pubblicare sul sito è da considerarsi a titolo gratuito.

English version

CV

Presentation