Il dibattito sul futuro dell’Europa è in corso e la Commissione Europea sta definendo un piano su come creare uno spazio europeo dell’istruzione entro il 2025. Quest’ultimo dovrebbe rendere la mobilità una realtà per tutti, riconoscere reciprocamente i diplomi di istruzione superiore e di conclusione degli studi, incrementare la collaborazione sull’elaborazione dei programmi scolastici e dei piani di studi, migliorare l’apprendimento delle lingue, preparare un nuovo piano d’azione per l’istruzione digitale, offrire orientamenti strategici sullo sviluppo professionale di insegnanti e dirigenti scolastici, creare una rete di università europee e promuovere un senso di identità e cultura europee.