L’Unione europea scende in campo per salvare gli oceani, colmi di plastica, messi in serio pericolo dalla pesca illegale e vittime dei cambiamenti climatici. Lo ha annunciato l’Alto rappresentante dell’Unione per gli Affari esteri e la politica di sicurezza e vice presidente della Commissione Ue, Federica Mogherini, durante la quarta edizione di “Our ocean, ocean for life”. L’impegno prevede un investimento di 560 milioni da parte dell’Ue, la pianificazione di 36 azioni per la sicurezza marittima, l’adozione di una “blue economy” sostenibile e la creazione di nuove aree marine protette.