La Commissione ha annunciato l’assegnazione di sovvenzioni di avviamento del Consiglio europeo della ricerca (CER) a 406 ricercatori d’eccellenza a inizio carriera in tutta Europa. I finanziamenti, del valore di fino a 1,5 milioni di euro a sovvenzione, permetteranno ai beneficiari di costituire i propri gruppi di ricerca e di sviluppare le loro idee innovative. Dalla ricerca medica sulle infezioni croniche o sull’asma alla gestione delle calamità, alla sicurezza delle reti, ai cambiamenti climatici: i nuovi assegnatari lavoreranno in un’ampia gamma di settori. Saranno in totale 19 i progetti ospitati in Italia.