Nato due anni fa al Talent Garden Pordenone dall’idea di tre giovani startupper, Clairy è un vaso smart che fonde natura, tecnologia e design e consente di contrastare l’inquinamento indoor grazie all’amplificazione delle naturali proprietà delle piante che permettono di purificare l’aria. Il tutto controllato tramite il proprio smartphone. La start-up ha ottenuto diversi finanziamenti e riconoscimenti, e visti gli incredibili risultati raggiunti in così poco tempo, l’Unione Europea ha deciso di sostenere ulteriormente l’iniziativa ed investire circa 2 milioni di euro nella start-up attraverso il suo programma d’investimento Horizon2020 SME2.