L’inquinamento acustico incide sulla salute dei cittadini. Malattie cardiovascolari, difficoltà nella capacità di apprendimento a scuola dei bambini, disturbi del sonno e acufeni, sono solo alcune delle patologie riscontrate. Secondo l’Oms almeno un milione di anni di vita sana sono persi ogni anno, soprattutto per il rumore legato al traffico stradale, e a tal proposito, raccomanda il rispetto delle soglie di esposizione ai decibel, fissate a 65 durante il giorno e a 55 per la notte.