Il glifosato rimane al centro del dibattito europeo. Dopo il rinvio della votazione sulla ri-autorizzazione della sostanza, prevista per il 25 ottobre scorso, proseguono le trattative tra i Paesi membri per arrivare a una soluzione definitiva. Sull’acceso dibattito europeo c’è un’unica certezza: un rinnovo decennale all’autorizzazione dell’erbicida non arriverà. Con il voto sul glifosato l’Ue mette in gioco la sua credibilità e fiducia per milioni di cittadini europei che chiedono una rapida uscita dall’uso del diserbante.