Energia da fonti rinnovabili: le utility chiedono più ambizione all’Unione Europea. In una dichiarazione congiunta, i colossi del settore Iberdrola, Enel, SSE, EnBW, EDP e Orsted hanno chiesto infatti all’Europa di alzare la mira e puntare a un consumo di energia da fonti rinnovabili del 35% sul totale, entro il 2030, contro l’attuale target del 27% posto dall’Unione per quella data. La richiesta giunge dalla Conferenza di Bonn dell’Onu sul cambiamento climatico, un evento internazionale che cerca di fare il punto sugli Accordi di Parigi.