È in fase di sperimentazione il progetto “Move2Learn, Learn2Move”, che rientra nel programma Erasmus+ e prevede dei voucher per i viaggi dei giovani europei in un altro Paese membro. L’obiettivo è riuscire a coinvolgere sempre più giovani cittadini in questa esperienza di scambio culturale e scientifico. La commissaria ai Trasporti Violeta Bulc ha invitato pertanto i giovani a partecipare alla sperimentazione, che servirà per decidere come incrementare le risorse per la mobilità giovanile.