Erasmus plus per il 2018 stanzia 200 milioni in più rispetto al 2017. La somma è destinata ai progetti nel settore dell’istruzione e offre nuove opportunità di mobilità e cooperazione dentro e fuori l’Unione europea. Qualsiasi organismo attivo nei settori dell’istruzione e della formazione può candidarsi a ottenere i finanziamenti di Erasmus plus, presentando le proposte secondo il calendario delle scadenze indicato dalla Commissione Ue nel testo della call pubblicato in Gazzetta.