L’Ue fornirà un ulteriore contributo di 100 milioni di euro al Partenariato Globale per l’Istruzione: la somma va ad aggiungersi ai 375 milioni già stanziati nel 2014. Lo ha annunciato il Commissario per la Cooperazione internazionale e lo sviluppo, Neven Mimica. Questo sostegno contribuirà a garantire un’istruzione di qualità, inclusiva ed equa, e a promuovere opportunità di apprendimento permanente per tutti. Ad oggi, il supporto dell’UE ha consentito ad altri 64 milioni di bambini di frequentare la scuola primaria nel 2014 rispetto al 2002.